In questo format, che è stato inventato molto prima del meno famoso 4 Ristoranti di Alessandro Borghese, la nostra blogger Mariah Eeseede Freesha porta al cinema 4 poveri disgraziati, dall’aperitivo al dopo spettacolo come se si trattasse di una cena.
Per l’appunto 4 SPETTATORI.

Ecco le povere vittime di oggi:

Giuliana
21 anni

Viene da Nettuno, ma non dalla città vicino a Roma: proprio dal pianeta! Un alieno che studia lingue ad Arezzo.

Marco
24 anni

Vive la vita un quarto di ansia alla volta. Rimasto traumatizzato a vita dopo aver visto per la prima volta da bambino la strega cattiva in BiancaneveA parte questo, è un ragazzo abbastanza equilibrato.

Niccolò
24 anni

Esperto nazionale di battute brutte, campione mondiale di tondino o cerchietto e jolly dell’Arezzo Crowd Festival.
Ogni tanto prova a fare l’attore.

Luca
26 anni

Viene da Arezzo, studia cinema a Roma ma tifa Fiorentina.

Il film che i nostri 4 SPETTATORI hanno visto per l’articolo di oggi è Il Dottor Stranamore  – Ovvero: come ho imparato a non preoccuparmi e ad amare la bomba di Stanley Kubrick

Il Dottor Stranamore  Ovvero: come imparai a non preoccuparmi e ad amare la bomba
1964 – UK

5 Febbraio 2020
Cinema Eden
21:00

Regia di Stanley Kubrick
con Peter Sellers, George C. Scott, Sterling Hayden, Keenan Wynn, Slim Pickens, Peter Bull.
Genere Commedia

Dalla base statunitense americana di Bulperson vengono attivati dal generale Ripper i B52 armati con ordigni nucleari contro l’Unione Sovietica. In base alle modalità previste solo lo stesso Bulperson può richiamare i velivoli utilizzando un codice segreto. Il generale però è un maniaco depressivo. Nella War Room, con la presenza del Presidente degli USA, bisogna decidere come intervenire.

APERITIVO
Un aperitivo di aspettative sul film. Scopriamo cosa i nostri 4 Spettatori sanno dello film, cosa si aspettano e cosa ordineranno da bere!

EESEEDE: Benvenuti, Spettatori. Iniziamo con la prima domanda: cosa vi ha portato a vedere questo film?

Giuliana

Sono mancata ad un po’ di edizioni di 4 Spettatori, volevo fare un grande ritorno sullo schermo. (n.d.a. ride) 

Marco

L’invito dell’Arezzo Crowd alla proiezione di un grande film, e poi perché mi piace un sacco il cinema.

Niccolò

Kubrick è uno dei registi più importanti della storia del cinema, quindi non potevo mancare.

Luca

Scusami ero un attimo al bagno. (n.d.a. ride)
Mi piace Kubrick, ho visto dieci volte i suoi film e questa volta sarà l’undicesima.

 
  EESEEDE: Cosa vi aspettate da questo spettacolo?

Giuliana

Mi aspetto che abbia una trama appassionante e che sia un film che tiene lo spettatore alla gola, fino all’ultimo.

Marco

Mi aspetto di rimanere estasiato da questo film perché non l’ho mai visto.

Niccolò

Mi aspetto che mi stupisca come tutti i film di Kubrick.

Luca

Mi aspetto di vedere Il Dottor Stranamore nel grande schermo, perché è ben differente dal vederlo alla TV.

EESEEDE: Riflettendo sulle vostre aspettative, per questo film, che drink ordinerete? 
 

Giuliana

Io ordinerei uno Jager Bomb, perché si ricollega al sottotitolo del film:
Ovvero: come imparai a non preoccuparmi e ad amare la bomba”

Marco 

Mi prenderei un drink bello pesante: Un Negroni.

Niccolò

Dato che siamo venuti a vedere un grande classico del cinema mi prendo uno Spritz, un classico drink.

Luca

Mi prendo uno Spritz o come direbbero a Bergamo, mi sembra, un “Pirlo”.

PRIMA PORTATA
Dopo aver visto il film, i nostri 4 Spettatori ce lo descrivono a caldo.

  EESEEDE: Spettatori, lo spettacolo è stato servito. Descrivetelo con 5 parole.

Giuliana
Atomico
Suspance
Inquietante
Comico
body fluids

Marco
Assurdità
Conflitto
Rodeo
Obbedienza
Distruzione

Niccolò
Autodistruzione
Comicità
Verità
Stile
Potere

Luca
Morte
Sesso
Illeggibilità
Umanità
Follia

SECONDA PORTATA
In questo piatto forte, i nostri 4 Spettatori valutano se tutto è stato secondo le proprie aspettative e quale gusto li ha toccati più da vicino.

EESEEDE: Spettatori, questo film ha soddisfatto le vostre aspettative?

Giuliana

Le ha eguagliate , mi aspettavo un film con molta suspense e alla fine lo è stato.

Marco

Il film ha superato molto le mie aspettative, non pensavo fosse un film così sorprendente.

Niccolò

Assolutamente sì, queste due ore sono volate, non mi sono staccato dal grande schermo

Luca

Il film ha superato le mie aspettative, vederlo nel grande schermo mi ha permesso di notare tanti dettagli che magari avevo sottovalutato, sopratutto nella recitazione.

  EESEEDE: In cosa avete trovato qualcosa di voi nello spettacolo?

Giuliana

Non penso di aver ritrovato qualche parte di me stessa nel film.
No, niente.

Marco

Mi sono rivisto nell’uomo a cavallo del missile alla fine, ci avrei fatto il Rodeo sopra (n.d.a. ride)

 

Niccolò

Mi sono rispecchiato nella visione che Kubrick ha avuto nel realizzare questo film, ossia  l’ansia che potrebbe esplodere un’altra guerra.
Si spera di no, ovviamente.

 

Luca

Mi sono rivisto in Mandrake, perché è l’unica figura “sana” del film, un essere umano.
Gli altri sono tutti umani pazzoidi.

DESSERT
Dulcis in fundo, i nostri 4 Spettatori pensano a chi consiglierebbero questo film e perché.

  EESEEDE: Spettatori, è il momento del dolce. A chi consigliereste questo spettacolo e perché?

Giuliana

Questo film lo consiglierei a mia sorella, perché di queste cose ne sa poco e niente.

Marco

Lo consiglierei a chiunque perché è un film leggero per come tratta la tematica.
Un film in chiave assurda e nella sua assurdità ti fa riflettere.

 

Niccolò

Lo consiglierei a tutti quelli che seguono 4 Spettatori e che stanno leggendo questo articolo.

Luca

Lo consiglierei a Donald Trump, probabilmente si divertirebbe e basta.

 
 
 
 
 

Il nostro 4 Spettatori di oggi, dedicato al film Il Dottor Stranamoreè finito.
Ringrazio Marco,Giuliana, Niccolò e Luca per questa bella serata.

 

I 4 SPETTATORI di oggi hanno visto “Il Dottor Stranamore” al Cinema Eden di Arezzo

Si ringrazia il Cinema Eden per l’ospitalità

error