Giugno 2019, per la precisione il 13-14-15-16, queste le date dell’Arezzo Crowd Festival, un festival teatrale organizzato ad Arezzo dalle Officine Montecristo per avvicinare i giovani al mondo del teatro e per valorizzare compagnie emergenti del settore. L’idea è quella di coinvolgere attivamente ragazzi, tra i 18 e i 30 anni, in tutte le fasi organizzative e creative del Festival, dando vita a un “Comitato Organizzativo” dove, con la supervisione di esperti delle Officine Montecristo, i giovani decideranno direttamente tutti gli aspetti principali dell’evento: il tema, le grafiche, le compagnie teatrali partecipanti e il vincitore della rassegna. Il “Comitato Organizzativo” composto da un numero elevato di ragazzi (almeno 50), il pubblico e i professionisti coinvolti daranno vita ad una folla (il “crowd” appunto del titolo) che potrà diffondere in modo virale la notorietà e la partecipazione al Festival.

Il “crowd” però sarà anche importante da un punto di vista economico, visto che l’Arezzo Crowd Festival sarà completamente finanziato tramite una campagna di crowdfunding rivolta ad aziende e privati del territorio e lanciata sul portale Eppela (www.eppela.com).

Chi siamo

Il Festival è stato ideato e organizzato da Officine Montecristo, un’associazione culturale e compagnia teatrale di Arezzo fondata nel 2016. L’associazione si occupa della produzione di spettacoli ed eventi teatrali e musicali, e della promozione di eventi culturali legati alle arti performative, con attenzione particolare ai professionisti emergenti e al dialogo europeo delle nuove generazioni di artisti. L’associazione è costituita da attori, musicisti e tecnici diplomati nelle principali scuole italiane e internazionali, tra le quali l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico”, la Scuola di Teatro di Bologna “Alessandra Galante Garrone”, il Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma, l’Accademia di Brera, la Civica Scuola “Paolo Grassi”, e da organizzatori e registi con importanti esperienze lavorative nazionali e internazionali.
I soci fondatori di Officine Montecristo sono Giovanni Firpo (Regista), Giuliana Rienzi (Direttore Tecnico) e Mariangela Mazza (Legale), tre Under 35 con esperienze lavorative d’eccellenza a livello nazionale e internazionale nel settore.
I loro spettacoli sono stati rappresentati in Italia (Lucca, Arezzo, Roma), Germania, Repubblica Ceca e India.

error